L' aquilone (aggiornamento)

| di Pina Di Francesco
| Categoria: Storia
STAMPA
Aquilone in ferro, Villa Comunale di San Salvo, 2004. Selezionare per visionare la foto
Montato all'interno della Villa comunale di San Salvo nella primavera del 2004, è parte del ''Giardino delle Genti'', nuovo parco urbano progettato dall' arch. R. Tiberi.

Un'opera effimera, ma non più inutile di un qualunque altro monumento che si prefigga lo scopo di documentare una fase della storia della propria società. Una liberazione dalle icone del passato, che provoca comprensibili resistenze da parte dei conservatori, oppure atteggiamenti 'pigramente snob' da parte di coloro cui sfugge il potere comunicativo di certi interventi! Rispondendo al 'vivi e lascia vivere' che conduce al rischio stasi di qualunque società, questo è un soggetto che col suo dinamismo ben rappresenta la proiezione verso una società moderna di questa cittadina. Al di la delle direttrici del master plan, all'interno del quale sembra assumere il compito di fornire un orientamento visivo, potrebbe divenire un punto di riferimento ancora più ampio... Il master plan è il progetto urbano che si prefigge di articolare un collegameto del cuore antico di San Salvo con la zona di piazza Aldo Moro.

Sansalvo.net 'prende partito' per quest'opera, con spirito pluralista. Ne raccoglie il messaggio e lo eleva ad icona di un dibattito culturale aperto, all'interno di una società moderna. Nessun servilismo... il pluralismo non è e non puo essere un alibi per non prendere partito, per il semplice motivo che una rivista non puo essere un organo di partito. Questo è l'equivoco che continua ad inquinare la cultura italiana (....) confondere il coraggio delle scelte, con la chiusura miope di ogni pluralismo, e di ogni alternativa ...... L'informazione culturale deve fare riflettere e porre a confronto tesi sempre differenti. (...) (cit. editoriale riv. di arch.) Pina Di Francesco

Non solo una villa ma forse un luogo espressione dei molteplici volti dell'identità sansalvese moderna. E' questa l'idea sulla quale s'impernia l'intero progetto di rifacimento dei giardini sansalvesi: ripercorrere la strada che, a partire dagli anni sessanta, le genti della valle del Trigno e d'ogni dove, hanno voluto o forse dovuto percorrere per raggiungere la città di San Salvo. Dal punto di vista meramente urbanistico il progetto dell'Arch. Roberto Tiberio è ugualmente ambizioso e si propone di integrare la 'nuova villa' sia con il centro storico ( via Roma ) sia con il centro servizi culturali e p.zza A. Moro formando un unicum omogeneo. Circa i contenuti del nuovo giardino emergono soluzioni concettuali e stilistiche di notevole pregio. A cominciare dalla fontana di vetro ( un materiale non certo scelto a caso ), ma anche il laghetto con il trabocco, le colture autoctone e quelle orientali, l'aquilone... Tutto sembra avere posto e significato. Non resta altro che attendere la realizzazione del 'Giardino delle genti' cuore e simbolo dell'apertura e della multiculturalità sansalvese. Gennaio 2002 A. Cilli

Pina Di Francesco

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK