Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Emanuela De Nicolis: grinta e capacità di ascolto "Per San Salvo"

Redazione
Condividi su:

Candidarsi al consiglio comunale della propria città è stato per Emanuela De Nicolis, avvocato penalista di 35 anni, innanzituttto un mettersi nuovamente in gioco. 
Un legame forte con la sua città, la portò dopo gli studi in legge compiuti a Bologna laureandosi con il massimo dei voti, a tornare a praticare la professione tra la sua gente. 
Oggi dopo dieci anni da quella laurea, con uno studio avviato ed una famiglia solida alle spalle, ha deciso che lo stesso impegno lo doveva alla sua città nell’amministrare la res pubblica.
Tiziana Magnacca avvocato, donna, madre come lei, candidata al suo secondo mandato alla carica di sindaco della città di San Salvo, l’ha spronata in questo impegno, da qui la candidatura nella lista “Per San Salvo”, che per Emanuela non è solo un nome altisonante per una lista civica, ma la vera motivazione che l’ha portata a decidere di candidarsi “Per San Salvo”, per la sua gente.
Figlia di Rosanna e Rocco De Nicolis, è la prima laureata della sua famiglia, cresciuta con una gran voglia di riscatto sociale, ha studiato molto, ottenendo borse di studio e lavorando per non pesare sul bilancio familiare. 
A 24 anni già la laurea, poi un nuovo traguardo, con l’ambizione e la forte volontà di spiccare in un campo in cui sono ancora troppi gli uomini a prevalere: il diritto penale.

“Sono convinta che tutti abbiano diritto ad una difesa, che tutti debbano avere la possibilità di intraprendere un percorso rieducativo. Credo nella legge e nella sua applicazione, anche per questo motivo pratico quando possibile il patrocinio gratuito. Studiare legge, applicarla quotidianamente, per me non è mestiere, credo che la vita delle persone abbia bisogno di regole, affinché tutti possano esprimere liberamente ciò che sono, i limiti che esse pongono rendono la nostra vita migliore. Questa forma mentis, vorrei applicarla anche nell’amministrazione della mia città, mettendo a disposizione di quanti vorranno sostenermi tutta la grinta, la capacità di ascolto e l’impegno che ho finora messo in tutto quanto ho fin qui intrapreso".

 

Condividi su:

Seguici su Facebook