Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tra sacrifici e allegria ecco come si costruisce la magia del teatro

All'indomani del sold out invernale e dell'annullamento della data sansalvese incontriamo i ragazzi della compagnia Orizzonte Teatro

Condividi su:

Incontriamo la Compagnia Orizzonte Teatro, il giorno in cui si sarebbe dovuta esibire a San Salvo.

L'attesa era tanta, dopo il sold out dello scorso inverno al teatro Ruzzi di Vasto, tanti sansalvesi erano pronti ad assistere alla Bella e la Bestia, prevista lo scorso 16 luglio ed annullata per motivi tecnici non imputabili alla Compagnia.

Li incontriamo proprio giovedì, si esibiscono in prova generale alla Grotta del Saraceno.

L'allegria e la professionalità li trovi meravigliosamente combinati in questo gruppo di ragazzi, unitesi lo scorso ottobre, facendo rinascere un gruppo forte e coeso. Sono in trenta, venti dei quali sansalvesi, età media venticinque anni.

La loro è una passione, nella vita fanno altro, studio, lavoro e poi c'è il teatro, l'incontro con gli amici, un progetto e il successo, che questa estate si ripete il 2 agosto nei cortili di Palazzo D'Avalos alle ore 21. Parte del ricavato verrà devoluto in beneficienza al Centro diurno di Vasto.

Un bell'esempio di gioventù, che riesce a trasmettere al pubblico tutta la sua positività!

 

Servizio e video di Antonia Schiavarelli

Condividi su:

Seguici su Facebook