Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nasce una nuova collaborazione tra la parrocchia di San Nicola e la Papa Giovanni XXIII

Condividi su:

Il 15 settembre 2017, in via San Lorenzo a Vasto presso una struttura appartenente alla curia vescovile, è stata inaugurata una Casa della Comunità Papa Giovanni XXIII per persone inserite in percorsi alternativi al carcere.

In quasi un anno di attività, in una logica di fare rete nel territorio, la comunità di Vasto ha avviato diverse collaborazioni e tra queste il "Recinto di Michea", gli "Amici di zampa", la parrocchia di San Lorenzo a Vasto e la "Tribù del sorriso". Gli ospiti della casa si sono adoperati in diverse attività di aiuto e supporto a questi enti ed hanno effettuato lavori di giardinaggio, di sistemazione canile e simili. La struttura ha anche accolto sei ospiti della Casa Circondariale di Vasto e sta avviando un progetto per accoglierne altri.

Grazie a un volontario dell'associazione "Tribù del sorriso" è nata anche la collaborazione con la parrocchia di San Nicola di San Salvo.

Simbolicamente la collaborazione è nata in occasione della partita del “Calcio solidale” organizzata dalla Caritas parrocchiale "Gerico" e disputatatasi il 29 giugno scorso. I ragazzi del centro Papa Giovanni XXIII di Vasto hanno vestito la maglia della parrocchia e giocato nella stessa squadra. A seguire la partita c'era anche Franco Di Nucci (leggi), uno dei responsabili della Casa di Vasto.

La comunità Papa Giovanni XXIII è nata grazie all'intuito di don Oreste benzi che affermava "l'uomo non è il suo errore" e "Una giustizia che educa e accoglie è più efficace di una giustizia che vuole solo punire".

Condividi su:

Seguici su Facebook