Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La parrocchia: un luogo bello per crescere nell’amore e nella fede

Don Raimondo invita i genitori in questa meravigliosa avventura

Condividi su:

https://parrocchie20.cittanet.net/2018/09/13/la-parrocchia-un-luogo-bello-per-crescere-nellamore-e-nella-fede/

Carissimi genitori,

mi rivolgo a voi all’inizio del nuovo anno scolastico per comunicarvi il desiderio di esservi vicino. Voglio rivolgere l’invito a voi, che avete la responsabilità educativa dei figli, ed inoltre perché vi siete assunto l’impegno, nel giorno del loro Battesimo, di trasmettere loro la fede.

Papa Francesco ha scritto, nell’esortazione La gioia dell’Amore, “La famiglia è l’ambito della socializzazione primaria, perché è il primo luogo in cui si impara a collocarsi di fronte all’altro, ad ascoltare, a condividere, a sopportare, a rispettare, ad aiutare, a convivere. Il compito educativo deve suscitare il sentimento del mondo e della società come “ambiente familiare”, è un’educazione al saper “abitare”, oltre i limiti della propria casa.” (Amoris Laetitia 246,276)

«Un alleanza per il bene dei ragazzi che vede direttamente impegnata anche la Chiesa che vi invito a sentire sempre al vostro fianco nella missione di educare i vostri figli e di rendere tutta la società un luogo a misura di famiglia, affinché ogni persona sia accolta, accompagnata, orientata verso i veri valori e messa in grado di dare il meglio di sé per la crescita comune. Avete dunque una doppia forza: quella di essere persone che si uniscono non contro qualcuno ma per il bene di tutti, e la forza che ricevete dal vostro legame con la comunità cristiana, in cui trovate ispirazione, fiducia, sostegno». (7/9/18)

Il Papa ci invita a non aver paura della tenerezza anche nell’annuncio del Vangelo, che è poi la Buona Novella dell’infinita tenerezza di Dio.

È a queste provocazioni che siamo invitati a rispondere ed aiutare i figli a credere e ad accompagnarli, nel loro cammino, verso la Prima Comunione e non solo.

Per fare ciò la Parrocchia Vi può aiutare, ma siete Voi i primi ad essere coinvolti riscoprendo e testimoniando, con gioia la fede, per questo vi chiedo di volerli preparare, accompagnare e continuare l’itinerario che li ha portati o li porti a ricevere i sacramenti.

Pongo alla vostra attenzione

le opportunità offerte dalla Parrocchia:

 Catechesi: Formazione in preparazione ai Sacramenti.

 1ª Comunione: 1° anno da lunedì 1 ottobre (i giorni sono:

Lunedì dalle ore 15.15 alle 16.30

Martedì dalle ore 15.15 alle 16.30

Giovedì dalle ore 15.15 alle 16.30

Sabato dalle ore 10.00 alle 11.30

2° anno da martedì 13 settembre (nel giorno scelto).

 Continuità Chi ha fatto la 1a Comunione in questi ultimi anni (ricontatti la propria Catechista o chieda in Parrocchia.)

 Cresima da giovedì 4 ott. ore 17 (scuole medie e superiori)

da Venerdì 5 ott. – 17.30 – 20.30 (superiori e adulti)

  La Formazione e l’aiuto a crescere:

  Azione Cattolica (da inizio ottobre)

  Oratorio Parrocchiale (da inizio ottobre)

  Scout (Bisogna fare l’iscrizione)

  Cammino Neocatecumenale (Catechesi verranno pubblicizzate)

  Rinnovamento nello Spirito

  Incontri per fidanzati

  Incontro con i Genitori

  Incontro con i Genitori e padrini dei battezzandi

  Incontri per Famiglie

  Giovedì dalle ore 17: Adorazione Eucaristica (dal 4 ottobre)

  L’attenzione ai bisogni:

  Caritas Parrocchiale.

  Unitalsi.

  Alle Famiglie con disagio o con difficoltà.

Vi chiedo di fare l’iscrizione per i ragazzi che fanno la 3ª elementare, con il modulo che trovate in chiesa o richiedetelo via Whatsapp 348 781 4550 o email: parsgiuseppe@gmail.com, mettendo i dati e il giorno scelto. Io normalmente sono presente in chiesa dalle ore 9.30 alle 12 e dalle 16 alle 19.30

Se qualcuno la mattina volesse pregare con noi, dopo aver accompagnato il figlio a Scuola, alle 8.30 celebriamo la Messa.

Vi invito a partecipare, con i Vostri figli, la Domenica alla S. Messa alle ore 10 (celebrazione caratterizzata per loro).

Vi aspetto con la fiducia, perché possa essere anche per voi un tempo di riscoperta di vita cristiana.

Con affetto. Il parroco Raimondo, sac.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook