Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I Carabinieri di Vasto escludono l'origine dolosa dell'incendio che ha distrutto un furgone

Redazione
Condividi su:

«Corto circuito all'impianto di alimentazione». È questa secondo il capitano dei Carabinieri della Stazione di Vasto l'origine dell'incendio che a Ferragosto ha distrutto un furgone in piazza della Pace.

Esclusa, quindi, la pista dolosa. L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio del 15, quando il furgone di proprietà di un idraulico sansalvese ha preso fuoco. Le fiamme hanno probabilmente danneggiato l'impianto frenante del mezzo che si è messo in cammino finendo contro uno dei pilastri del condominio che ospita al piano terra il negozio della catena 'Acqua e sapone'. 

Oltre al mezzo la facciata del condominio, così come gli infissi, ha riportato danni rilevanti. Sul posto erano intervenuti i Vigili del Fuoco di Vasto e Ortona.

Condividi su:

Seguici su Facebook