Stop a stoviglie e posate di plastica nelle mense scolastiche

Il sindaco: «È un impegno per migliorare la cura dell'ambiente»

| di a cura della redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Novità per il servizio della mensa scolastica. L'amministrazione comunale ha infatti eliminato l'uso delle stoviglie e delle posate di plastica sostituendole con quelle tradizionali e d'acciaio. Una svolta che sorride all'ambiente adottata in accordo con ditta TuRist che gestisce la refezione scolastica.

«Con questo provvedimento – ha commentato il sindaco Tiziana Magnacca – si utilizzerà meno plastica, quindi meno rifiuti da riciclare, con un impegno a migliorare la cura dell’ambiente. Devo inoltre evidenziare come sia alto il gradimento delle famiglie per il servizio mensa, che ha visto l’aumento del numero dei pasti giornalieri».

Per l’assessore alle Politiche scolastiche, Maria Travaglini, l’amministrazione comunale «ripone grande attenzione ai bambini delle scuole dell’infanzia e primaria e in particolare al servizio mensa. Attualmente sono oltre 600 i pasti che vengono consumati alla mensa scolastica. Elevata è la cura della qualità dei cibi a chilometro zero, che garantiamo ai bambini».

a cura della redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK