Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il 3 febbraio a Roma si parlerà dello snodo ferroviario Vasto-San Salvo

Saranno presenti il sindaco e il presidente del consiglio comunale

a cura della redazione
Condividi su:

Il prossimo 3 febbraio la questione 'dismissione snodo ferroviario Vasto-San Salvo', sollevato proprio dal Comune di San Salvo, arriverà a Roma. La riunione si svolgerà presso il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti con la presenza del sindaco Tiziana Magnacca, accompagnata dal presidente del consiglio comunale Eugenio Spadano. Parteciperanno Vincenzo Cinelli, direttore generale per le infrastrutture ferroviarie e per interoperabilità, Paolo Pallotta, direttore linea Adriatica Rfi, Giandonato Morra, assessore regionale ai Trasporti, Adriano Marzola, commissario del Consorzio industriale del Vastese, Enrico Di Giuseppantonio, presidente della Provincia di Chieti, Pasquale Di Nardo, presidente Ferrovia Sangritana e l’onorevole Fabrizio Di Stefano.

Condividi su:

Seguici su Facebook