Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La segnalazione: «Da settembre in attesa dei bidoni per la differenziata»

«A nulla sono servite le sollecitazioni»

a cura della redazione
Condividi su:

«A settembre ho acquistato casa e sono ancora in attesa dei bidoni per la differenziata». A parlare è Michelino Natale - che attualmente ricopre la carica di consigliere di minoranza (IdV) in Provincia - che è in procinto di trasferirsi nella nuova abitazione, ma non sa dove buttare i rifiuti.

La storia è iniziata mesi e mesi fa: «A settembre sono andato al punto di ritiro dei bidoni e mi è stato detto di ripassare dopo una decina di giorni. Quando sono tornato mi hanno avvisato che ne erano ancora a corto. Ho fatto passare ancora più tempo. A dicembre ho anche contattato telefonicamente l'assessore competente, Angiolino Chiacchia, perché il disagio non è solo mio, ma riguarda tutti coloro che hanno bisogno di nuovi bidoni. Chiacchia mi ha rassicurato sullo sblocco della situazione».

Invece, nulla è cambiato: «Ho aggiornato da tempo la mia residenza e a gennaio ho pagato come tutti la tassa sui rifiuti. Questa mattina sono tornato nuovamente per ritirarli, ma i dipendenti - e non per mancanze loro - mi hanno risposto che non hanno ancora i bidoni. Anche se in una casa nuova non ci si abita ancora, qualche rifiuto viene sempre prodotto quando ci si passa del tempo. La mia riflessione è che si fanno tanti e grandi annunci su probabili prossimi controlli sulle buste dei rifiuti tracciabili grazie a un codice a barre, ma poi ci si perde sugli aspetti più semplici. Dove dovrei buttarla l'immondizia?».

Condividi su:

Seguici su Facebook