Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tra 4 giorni la proclamazione degli eletti per la Regione. Forse

A quasi due settimane dal voto si attende il pronunciamento della Corte d'Appello aquilana

a cura della redazione
Condividi su:

Potrebbe esserci tra lunedì e martedì, quindi a 15 giorni dalle elezioni regionali del 25 maggio scorso, la proclamazione del nuovo presidente della Regione Abruzzo, il vincitore della competizione elettorale in sella alla coalizione di centrosinistra Luciano D'Alfonso, e dei consiglieri regionali che comporranno la rinnovata assemblea regionale.

I dubbi, considerando quanto avvenuto negli ultimi giorni, ad ogni modo non mancano e di sicuro ci saranno strascichi attraverso la presentazione di vari ricorsi.

A comporre l'assise saranno 31 rappresentanti, compresi il presidente e il candidato presidente arrivato secondo al voto, ovvero D’Alfonso ed il suo predecessore Gianni Chiodi.

La Corte d’Appello è entrata in azione in ritardo in quanto le commissioni circoscrizionali centrali in seno ai Tribunali di Pescara e Chieti hanno terminato da poco il lavoro di verifica dei risultati degli spogli fatti nei vari seggi a differenza delle commissioni circoscrizionali dell’Aquila e Teramo. Secondo quanto si è appreso, il mancato completamento del lavoro è da ricercare nel fatto che a Pescara ci sono state anche le Comunali ed il referendum sulla città metropolitana e che nel territorio della provincia di Chieti sono state numerose le amministrazioni comunali chiamate a rinnovarsi attraverso le elezioni.

Condividi su:

Seguici su Facebook