Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Riconoscimento per la Stazione dei carabinieri di San Salvo

Elogio del generale Claudio Quarta durante il 200° annuale della fondazione

a cura della redazione
Condividi su:

Riconoscimento di prestigio per la stazione dei carabinieri di San Salvo. L'apprezzamento è arrivato al termine della celebrazione del 200° Annuale della Fondazione dell'Arma dei Carabinieri tenutasi ieri nella caserma Rebeggiani di Chieti Scalo. Il Generale di Brigata, Claudio Quarta, ha così descritto l'impegno della stazione sansalvese «Un riconoscimento particolare per la Stazione Carabinieri di San Salvo, per l’attività complessivamente posta in essere dal reparto a favore della collettività della zona».

Oltre ad uno schieramento dei reparti del capoluogo, hanno partecipato alla cerimonia le rappresentanze dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri, i delegati degli Organismi di rappresentanza, i decorati e i congiunti di decorati, i militari vittime del dovere ed i congiunti, le vedove e gli assistiti dell’Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri.

Il generale Claudio Quarta, ha commemorato la ricorrenza e dato lettura del Messaggio del Presidente della Repubblica, del Messaggio del Ministro della Difesa e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel corso della cerimonia sono stati consegnati riconoscimenti ai militari in servizio in Abruzzo distintisi in operazioni di servizio nell’ultimo anno.

Encomi sono stati spesi anche nei confronti dei Marescialli Vito Giallorenzo, Comandante della Stazione di Bomba, e Arturo D’Addona, Comandante della Stazione di Città Sant’Angelo, per avere brillantemente interpretato il proprio ruolo.

Condividi su:

Seguici su Facebook