Hai figli a scuola? Ci sono soldi per gli studenti che viaggiano

Domande entro il 10 ottobre

| di Maria Napolitano
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Il Ministero dell’Istruzione (l. 8 novembre 2013 n. 128) ha stanziato 15 milioni di euro per agevolare le famiglie con figli alle medie e alle superiori che viaggiano. Questi fondi sono stati ripartiti in base al numero di studenti. Alla Regione Abruzzo sono toccati € 323.852.28. Agli studenti del Comune di San Salvo (ente che gestirà le domande e stilerà una graduatoria) toccano € 6.200,28.

Gli studenti, anche con disabilità, delle scuole medie e superiori possono beneficiare dei seguenti contributi: € 100 per i servizi di trasporto all’interno del Comune di San Salvo; € 200 per i servizi di assistenza specialistica all’interno del Comune di San Salvo; € 150 per i servizi di trasporto fuori del Comune di San Salvo; € 250 per i servizi di assistenza specialistica fuori del Comune di San Salvo.

I requisiti per accedere a questi benefici sono: residenza nel comune di San Salvo; un ISEE non superiore a € 10.632,94 (redditi 2013 periodo d’imposta 2012); non aver ricevuto altri analoghi benefici erogati da pubbliche amministrazioni per lo stesso motivo; specifiche esigenze di servizi di trasporto per la richiesta di assistenza specialistica.

La richiesta di contributo dovrà essere effettuata tramite apposito modulo reperibile presso l'Ufficio di Segretariato Sociale e sul sito internet del Comune di San Salvo. Le domande, debitamente compilate, dovranno essere presentate presso l’ufficio Protocollo del Comune di San Salvo entro e non oltre il 10 ottobre 2014.

Maria Napolitano

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK