San Salvo Marina, serra artigianale di marijuana: denunciato un 16enne

Operazione dei carabinieri ancora in corso

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Nove piante di marijuana, alte un metro circa l'una, sono state scoperte dai Carabinieri, ieri sera, in un'abitazione di San Salvo Marina. Una vera e propria serra artigianale (nelle foto) attrezzata con una lampada alogena da 5000 watt, un misuratore per il PH dell'acqua, un termostato per garantire costantemente le migliori condizioni ambientali e tutto l'occorrente per far crescere, al meglio, le piante.

Nell'abitazione, destinata ad uso estivo, vi era un 16enne che, dopo essere stato denunciato in stato di libertà, è stato riaffidato ai propri genitori. Il controllo degli uomini dell'Arma e scaturito da una segnalazione pervenuta al 112 per rumori molesti. Quando però i Carabinieri hanno bussato al portone d'ingresso dell'abitazione, oltre a trovare il volume del televisore eccessivamente alto, sono stati attratti dal forte odore acre provenire da una delle stanza dell'appartamento.

Da lì la scoperta della serra artigianale posta subito sotto sequestro. Le indagini dei Carabinieri sono ora volte all'individuazione degli altri frequentatori dell'abitazione atteso che sembra, improbabile, che il sedicenne trovato in casa sia stato in grado di allestire, da solo e così accuratamente, l'intera struttura. Sono in corso, inoltre, gli accertamenti per stabilire l'esatto principio attivo presente nelle foglie di marijuana sequestrate.

In mattinata non è passato inosservato il dispiegamento di forze da parte dei carabinieri in via Duca degli Abruzzi, probabile che tali controlli siano collegati alla stessa operazione.

redazione

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK