Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Torrente Buonanotte: molti annunci nessuna azione

Condividi su:

La pioggia della scorsa notte ci ha portati sul luogo in cui un mese fa il torrente Buonanotte è straripato, provocando decine di migliaia di euro di danni a cose e persone.

Sembra che nulla sia stato rimosso dal letto del torrente, alberi e canne che ostruivano il normale deflusso dell’acqua, sono rimasti nel punto in cui erano. Nessuna barriera è stata posta, onde evitare un nuovo straripamento del torrente, non vi è neanche più traccia dei nastri posti nei primi giorni, per delimitare l’area, a testimonianza di un sopralluogo “delle autorità preposte”.
Abbiamo potuto assistere solo ad un rimbalzare di responsabilità e responsabili, tra enti ed istituzioni, molte carte, neanche una pala o un'accetta. Sembrerebbe, tuttavia, che i danneggiati dopo le pale, abbiano intenzione di usare le carte. L'intenzione, sembra sia quella di promuovere una "class action" contro i comuni di Vasto, San Salvo, Cupello e il Consorzio di Bonifica.
Il torrente è nuovamente in piena, nei prossimi giorni sono previste nuove ed importanti piogge, non potendo sperare nelle autorità “preposte”, non resta agli esercenti ed abitanti della zona che affidarsi alla clemenza delle intemperie.

Condividi su:

Seguici su Facebook