Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Discariche a cielo aperto: si interviene ma solo sul visibile

Dopo quattro mesi, copertoni dati alle fiamme ed eternit ancora sul posto

Condividi su:

Era l’11 marzo scorso, quando pubblicammo un articolo, denunciando l’ennesima discarica a cielo aperto in via Mauro Rostagno, eternit, decine di pneumatici, frigoriferi, materiale edile.

Gli operai del comune intervennero dopo pochi giorni, mettendo in sicurezza l’eternit, ponendolo su un bancale e sigillandone l’involucro con del cellophane. Il resto del materiale, come ci comunicò l’operatore presente, si sarebbe smaltito poco a poco.

Siamo tornati ieri 11 luglio, quattro mesi dopo, tutto ciò che era visibile dalla strada, è stato rimosso. Ma il bancale dell’eternit è ancora lì, in attesa di risorse economiche per il suo smaltimento, (circa un migliaio di euro). I copertoni,  abbandonati, hanno preso fuoco dieci giorni fa, solo l’intervento dei vigili del fuoco,ha impedito il propagarsi alla pineta soprastante.
Come già ricordato nel nostro precedente articolo, gli uffici comunali sono a disposizione dei cittadini per qualunque necessità, la task force ambientale, composta da Fabrizio Clissa e Dino Di Fabio, presente in comune, è a disposizione di tutti i cittadini per rispondere ai quesiti inerenti lo smaltimento dei rifiuti al numero 0873.340217.

L’abbandono dei rifiuti è una pratica di inciviltà, la nostra comunità ne paga ingiustamente il costo. Il dovere di ogni cittadino è quello di denunciare tali pratiche, quello di un’amministrazione di provvedere a recuperare materiale potenzialmente pericoloso ed inquinante. Il fuoco, è purtroppo utilizzato da sciagurati in cerca di soluzioni facili, si veda il caso della sterpaglia presso il biotopo del 18 maggio scorso, o l’incendio dei cassonetti presso il complesso le Nereidi del 2 giugno, l’unica soluzione a tali pratiche può essere solo il celere smaltimento dei rifiuti, quattro mesi sono davvero troppi.

Condividi su:

Seguici su Facebook