Freccia Bianca, l'estate è iniziata senza nessuna novità

Molte promesse ad oggi nessuna fermata

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

La vicenda ha avuto inizio il 16 marzo scorso, quando in consiglio regionale, veniva approvata una risoluzione del consigliere del M5S Pietro Smargiassi, per richiedere a Trenitalia la fermata dei Freccia bianca nella stazione di Vasto-San Salvo, sottolineando i benefici che un territorio a forte vocazione turistica trarrebbe da un tale stato di cose sarebbero notevolissimi.

Seguì una lettera dell’eurodeputata M5S Daniela Aiuto, all’amministratore delegato di delle Ferrovie dello Stato Michele Elia, con le medesime richieste, cui è seguita una lettera di risposta, pubblicata dalla Aiuto il 9 giugno scorso, nella quale si afferma che: “i treni Freccia Bianca sono effettuati in regime di libero mercato e per questo servizio non è previsto alcun corrispettivo pubblico. Le rilevazioni di traffico effettuate per la stazione di Vasto-San Salvo evidenziano volumi di traffico di media e lunga percorrenza inferiori ai quindici passeggeri per treno, non giustificano commercialmente l’istituzione di una specifica fermata per i treni ad alta velocità”.

Nessuna fermata dunque, salvo trovare il 29 giugno, grandi titoli di giornali, nei quali il sottosegretario alla presidenza della regione Camillo D’Alessandro e il segretario cittadino di Vasto del Pd Antonio Del Casale, affermare che un accordo è stato trovato, a vantaggio dei turisti che potranno comodamente scendere direttamente nella nostra accogliente stazione.

Ma recandoci sul sito di Trenitalia e cercando un collegamento diretto con le nostre città, nei prossimi mesi estivi, non si trova assolutamente nessun Freccia bianca che si fermi. Dunque se io turista, volessi oggi prenotare un posto per venire in vacanza a Vasto o San Salvo con un super veloce Freccia bianca non potrei farlo.

Probabilmente i tempi burocratici sono più lunghi di una stagione estiva, dunque, potremo sperare di vedere i nostri turisti arrivare sulle nostre coste il prossimo autunno, quando cadranno le foglie, e sul nostro litorale, tutti i suoi splendidi hotel e stabilimenti balneari saranno, purtroppo, già chiusi.

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK