Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Due ambulanze e due mezzi dei VVFF per trasportarla in ospedale

Condividi su:

E' una triste storia quella di D.L.E. la signora che pesa circa 180KG,  residente in via Grasceta a San Salvo, bisognosa di cure mediche ad una gamba. La Signora ha chiamato il 118 sin da venerdi 14 Agosto, assistita dai suoi familiari, ha però dovuto attendere solo la tarda serata di oggi martedì 18 per essere ricoverata presso il nosocomio di Chieti.

Stando a quanto raccontatoci dal marito  i sanitari, pur intervenendo a più riprese presso l'abitazione e telefonicamente, avrebbero escluso il ricovero della signora poichè impossibilitati a trasportarla. Oggi pomeriggio c'è voluta una barella speciale proveniente da Chieti e ci sono volute due squadre di soccorso dei Vigili del Fuoco in ausilio a due ambulanze del 118 per assicurarle le cure di cui ha bisogno. Sempre stando al racconto del marito, sembrerebbe che il tempo trascorso, da venerdì ad oggi, abbia però provocato un aggravamento delle condizioni della gamba che sarebbe a rischio amputazione. 

Condividi su:

Seguici su Facebook