Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Si è dimesso Sandro Annibali commissario del Consorzio di Bonifica Sud

Le lotte intestine tra destra e sinistra hanno sortito le dimissioni di Annibali

Condividi su:

Al centro della guerra politica scatenatasi sul Consorzio di Bonifica alla vigilia delle elezioni vastesi, Sandro Annibali nominato dal presidente della Regione Luciano D'Alfonso, si dimette. 

E' chiaro nell'affermare che nulla centrano le affermazioni dell'onorevole Di Stefano sui suoi legami con uomini politici sansalvesi. 

Un professionista, presidente dell'ordine degli Architetti, prestato alla politica, che ha cercato di gestire un ente, strattonato dallo scarica barile politico, su un consorzio che naviga a vista da almeno un decennio, i cui limiti sono visibili.

Al centro della tempesta, i dipendenti, gli agricoltori, il nostro territorio, la cui gestione rimane oggetto di lotte di potere e non di una visione strategica di un territorio vocato all'agricoltura.

Altro tempo verrà perso, per le opere di ultimazione della diga, che permettano un invaso tale che ci consenta di non essere ogni estate in crisi idrica.

La fortuna di questo ente rimangono i suoi lavoratori, che cercano di continuare, nonostante l'altalenanza politica, il proprio lavoro, fornando ancora i servizi per i quali questo ente è nato al di là delle poltrone da occupare.

Da quasi un anno si attende la nomina della dirigenza al Civeta, altro ente sul quale la politica ha incentrato le sue attenzioni.

Condividi su:

Seguici su Facebook