Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Consorzio di Bonifica, Leombroni chiude la sede di Lanciano

Lavoratori in mobilitazione

Condividi su:

Ad un mese dal suo subentro all'architetto Sandro Annibali, Giampiero Leombroni neo commissario del Consorzio di Bonifica Sud, dopo aver nominato tre consulenti extra, sembra abbia deciso senza alcun preavviso ai lavoratori o alle associazioni sindacali, di chiudere la sede di via mare a Lanciano dal 1 ottobre 2015.

I lavoratori, subito il fatto, si sono riuniti in assemblea con i rappresentanti sindacali mercoledì scorso, per coordinare i passi successivi, uniche vittime di una politica che ha visto il susseguirsi di nuovi soggetti ai vertici dell'Ente, ma alcun cambiamento nella gestione dello stesso.

Gli stipendi continuano a non esser pagati, le sedi vengono chiuse senza alcun preavviso a quanti quotidianamente vi lavorano, i lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione di cui il territorio necessita, continuano ad essere lungi dal divenire. L'autunno e l'inverno con le loro piogge stanno iniziando, le notizie di oggi di Olbia, nuovamente allagata da un torrente che normalmente è un rigagnolo d'acqua, ricorda qualcosa di già visto anche da noi.

Condividi su:

Seguici su Facebook