Eternit, un'enorme quantità rinvenuta vicino ai canali per l'irrigazione

La task force ambientale scopre una nuova discarica abusiva

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Scoperta dalla task force ambientale del comune di San Salvo una nuova discarica abusiva di eternit. In una strada di campagna, una deviazione della SP 55 che da San Salvo porta a Montenero, la denuncia al momento contro ignoti è stata già sporta alla Procura della Repubblica.

Grandi lastre di eternit sono state abbandonate sull’argine di un canale di raccolta delle acque per l’irrigazione dei campi che arriva al Trigno, nelle campagne della Piana.

Il fenomeno dell’abbandono di rifiuti, grave atto di inciviltà con l’abbandono di eternit si trasforma in grave atto criminale, soprattutto se posto in prossimità di corsi d’acqua.

L’opera di sorveglianza della task force ambientale è davvero meritoria, supportata da quella del Corpo Forestale dello Stato di Petacciato, che abbiamo incontrato sul nostro percorso nella realizzazione di questo servizio. Gli agenti del Corpo Forestale così come la task force ambientale,  pattugliano tutta la costa abruzzese e molisana, per arginare il fenomeno delle discariche abusive che ledono l’ambiente ed il portafogli di tutta la comunità.

La quantità di eternit rinvenuto, pone numerosi interrogativi, come è possibile che una quantità del genere sia stata fin qui trasfortata senza che alcuno si sia chiesto nulla?

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK