Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Denso, la cultura della sicurezza a partire dai bambini

Un concorso per coinvolgere le famiglie dei dipendenti sul tema della sicurezza

Condividi su:

La Denso Manufacturing Italia spa di San Salvo, conscia di quanto sia importante la sicurezza, ha intrapreso un progetto. per coinvolgere le famiglie dei suoi dipendenti, nel diffondere la cultura “dell’agire in sicurezza”  in ogni luogo e in ogni momento.

In questo senso è stata approvata la proposta della responsabile dell’organizzazione aziendale Carola Labbate di indire un concorso a premi, con la realizzazione di disegni il cui tema doveva essere quello sicurezza, realizzati dai figli dei dipendenti.

Il direttore responsabile del personale, Marco Mari, durante la cerimonia di premiazione, tenutasi giovedì 22 ottobre presso lo stabilimento di Piana Sant'Angelo, ha spiegato ai bambini che la Denso è una grande azienda dove lavorano circa 1000 persone per produrre componenti per automobili. La sicurezza dei suoi dipendenti, rappresenta una delle priorità dell’azienda.

Giovanna e Azzurra Alfano hanno vinto il concorso, con un disegno che rappresenta un nonno, diventato sordo per non aver indossato le cuffie come era previsto dalle norme di sicurezza, sul posto di lavoro.

Il norme di sicurezza non sono sempre osservate, proprio per questo motivo si è pensato di coinvolgere i bambini, per sensibilizzare i “grandi” affinché l’agire in sicurezza divenga un’abitudine, non solo nei posti di lavoro ma anche in casa, strada, scuola, nei luoghi ricreativi, ovunque.

L’ingegner Martin Oviedo ha definito il concorso a premi, come una piccola iniziativa per far crescere la cultura della sicurezza.

È stato mandato in visione un cartone animato il cui protagonista era Paperino, che in casa impartiva alla sua famiglia il rispetto delle norme di sicurezza e poi al lavoro si ritrovava spesso in infermeria per mancata diligenza.

Enzo Toma membro della RSU, ha sottolineato l’importanza del rispetto delle norme sulla sicurezza,  che  non devono essere considerate un'imposizione ma devono rappresentare un atteggiamento di vita.

Dopo la consegna dei premi a tutti i partecipanti, l’evento si è concluso con un momento ricreativo e la visita ai vari settori aziendali, in modo che tutti i dipendenti possano presentare proposte per migliorare la sicurezza.

Condividi su:

Seguici su Facebook