Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nuovo tentativo di furto nella zona industriale di San Salvo

Una nota azienda sansalvese presa di mira da malviventi

Condividi su:

E' accaduto durante la scorsa notte. Otto malviventi, hanno tentato un furto in una nota azienda sansalvese.

Hanno messo fuori uso una centralina telefonica, per impedire all'allarme del magazzino di allertare i proprietari, mettendo fuori uso almeno un centinaio di utenze telefoniche della zona. Ma il tentativo è stato vano. L'allarme ha allertato il proprietario ed i malviventi sono stati costretti alla fuga.

Sembra dalle prime indagini che fossero in otto, pronti a caricare la merce custodita nel magazzino dell'azienda.

Un tentativo di furto sventato, che avrebbe procurato un danno di diverse centinaia di migliaia di euro, se giunto a conclusione.

La zona industriale di San Salvo versa da diversi mesi in una situazione di completo black out per quanto concerne l'illuminazione posta a servizio delle arterie di collegamento delle varie aziende presenti.

L'ultimo tentativo di furto nella zona industriale risale alla scorsa estate, presso il salumificio dei Fratelli Bruno, allora i danni furono ingenti, la banda era anche in quella circostanza piuttosto numerosa ed organizzata. (leggi)

Gli imprenditori sottoposti ad una doppia tassazione che li vede pagare Tasi ed oneri consortili all'ARAP ex Consorzio Industriale, che dovrebbero essere utilizzati per servizi di manutenzione dell'area e di illuminazione, lamentano da tempo questo stato di abbandono, alcuni rifiutandosi di pagare entrambe i balzelli. (leggi)

Una maggiore illuminazione non eviterebbe i furti, ma certamente non li favorirebbe.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook