Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il San Salvo in trasferta ad Alba Adriatica senza il sostegno dei supporter

L'allenatore Rufini farà esordire Saverio Mastroianni

Condividi su:

Si  conclude domani  il girone d’andata  del campionato d’Eccellenza.

Il San Salvo dopo  le due vittorie di fila   a discapito del Francavilla e  Capistrello  cercherà  di centrare  il tris contro l’Alba Adriatica.

Purtroppo, la squadra biancazzurra non potrà contare sull’apporto dei suoi tifosi. E’  molto  grave. I supporter del San Salvo hanno protestato contro la drastica decisione. 

“Crediamo scandaloso - hanno scritto nel  comunicato - il fatto che lo stadio di Alba Adriatica non sia adatto ad ospitare le tifoserie avversarie.  Perchè  non è stato provveduto? ”. 

La squadra di Di Serafino a meno sette in classifica dalla squadra biancazzurra  è reduce da una brutta sconfitta  con il Miglianico.  C’è da dire  che la settimana  prima  era riuscita a sconfiggere il Morro d’Oro in casa,  una  squadra che può ambire ai play off.  Nel girone d’andata dello scorso campionato,  l’Alba Adriatica ha battuto i biancazzurri in casa ed  ha pareggiato la partita di ritorno al “Bucci”.

Ieri pomeriggio la società albense ha perfezionato l’acquisto di Rossi Finarelli; l’ex Sambuceto andrà a sostituire lo svincolato Scrivani al centro dell’attacco e  da domani sarà a disposizione di mister Di Serafino.  

Sarà una partita da prendere con le molle. Mister Danilo Rufini può fare affidamento sulla rosa al completo.   Ci sarà il debutto stagionale del nuovo acquisto Saverio Mastroianni ex Martinsicuro e  sei gol in campionato.  La punta  centrale biancazzurra ha l’esperienza giusta  per dare qualcosa di più alla squadra. Rufini dovrebbe confermare  a centrocampo D’Aulerio,  il quale contro il  Capistrello ha dimostrato di essere pronto a giocare una partita intera. I biancazzurri devono assolutamente vincere per restare agganciati alla zona play off.  

La probabile formazione della squadra biancazzurra: Cialdini, Vicoli, Ramundo, Triglione,  Iannicello, Izzi,  Di Ruocco, D’Aulerio, Mastroianni, Marinelli, Colitto.

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook