Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Le vecchie Poste, tra calcinacci e segnalazioni

Un cartello mette in allerta sulla caduta di calcinacci, c'è realmente un pericolo?

Condividi su:

Sono alcuni giorni che nel vialetto di accesso alle scuole elementari di via De Vito, campeggia un cartello con su scritto "Attenzione calcinacci".

L'allarme è stato lanciato da alcune mamme intimorite, soprattutto dopo aver constatato che i calcinacci c'erano già per terra.

Difronte alle scuole elementari, vi sono due edifici storici di San Salvo, uno in passato fu la sede della Democrazia Cristiana, come tutto'ora viene appellato quel quartiere per quanta vita in passato ha riempito quella piazza, per questo oggi nominata al più importante dei membri della Democrazia Cristiana del secolo scorso, don Lillino Artese.

L'altro edificio, alle spalle della Democrazia Cristiana, è quello delle vecchie poste, chiuso sul finire degli anni '90, con l'apertura delle poste nuove.

Due edifici strategici, che rivestirono in quegli anni il fulcro centrale della città, oggi sono fatiscenti. La vecchia sede della Democrazia Cristiana, è in vendita, un cartello campeggia sul frontespizio e fa capolino tra le impalcature tese a sorreggere i balconi pericolanti. Le vecchie poste invece, sembravano strutturalmente salde, ma la cornice del tetto sta cedendo, facendo cadere i famosi calcinacci a cui fa riferimento il cartello.

La vita in quei luoghi è passata, gli edifici in disuso sono tristi quanto una bella donna trascurata, ma al di là delle strutture, chi garantisce per l'incolumità fisica delle decine di studenti che in quei luoghi quotidianamente transitano?

Condividi su:

Seguici su Facebook