Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Una barzelletta affettuosa per far sorridere

I racconti di Nicolina Cilli

| di Nicolina Cilli
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Torniamo indietro di ottanta anni. I muri di Pescara erano tappezzati di manifesti su cui era scritto, “le tifose sportive di Pescara e il maresciallo Badoglio” e che ritraevano Badoglio con le tifose del “Pescara”.

Mia mamma con le massaie rurali, accompagnate dalla signora Concetta Pavone, dirigente del partito e mia insegnante della scuola elementare, si recavano a Pescara per la visita di Badoglio.

A volte anche la grammatica fa brutti scherzi, specie a chi aveva solo la licenza di quinta elementare.

Mia mamma e zia Giselda, guardavano con una certa ironia un manifesto ma non fecero commenti, però in famiglia, ognuna espresse con più serietà il proprio pensiero: “ma Badoglio a chi vuole far credere che quelle belle ragazze sono malate di tifo?!”….

A quei tempi non c’era ancora la televisione che istruiva il popolo, ed era meglio perché il tifo si conosceva solo come una malattia epidemica e non come tifo sportivo!

I familiari delle due mamme non fecero commenti, ed ammirarono la schietta sincerità di entrambe, donne sagge per la famiglia, piene di buon senso, di responsabilità, semplici e spontanee.

Nicolina Cilli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK