Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Valle Cena, iniziati i lavori

Iniziati i lavori di sistemazione del manto stradale dell'importante arteria

Condividi su:

Potrebbe sembrare una qualunque strada di bonifica, a servizio dei fondi agricoli, ma su questa strada passano quotidianamente decine di mezzi pesanti per lo smaltimento dei nostri rifiuti, se qui qualcosa va storto, l'intero ciclo dei rifiuti si ferma in un comprensorio di oltre 100 mila abitanti. 

E' così che stavano le cose fino a ieri, oggi nella fondo Valle Cena, sono iniziati i lavori di preparazione del manto stradale, annunciati la scorsa settimana presso il Consorzio di Bonifica.

L'annuncio venne fatto dal commissario del Consorzio Rodolfo Mastrangelo, in quanto la strada rientra tra le competenze del Consorzio di Bonifica Sud.

Una mulattiera, a questo era ridotta questa importante bretella di collegamento al Consorzio Civeta, che vede attraversare quotidianamente decine di mezzi pesanti che apportano il materiale al Civeta.

Nè avevamo denunciata la assoluta impercorribilità in un servizio, due mesi fa. Lo stesso commissario del Civeta Lidia Flocco, ci disse che alcune cartiere, avevano smesso di conferire presso i nostri impianti proprio per le pessime condizioni del manto stradale.

Le alluvioni dell'ultimo anno hanno comportato ulteriori problemi, la strada si trasformava ad ogni pioggia in una distesa di fango viscida, pericolosissima per i mezzi pesanti.

La strada verrà dunque risistemata, i lavori sono già iniziati con la preparazione del manto stradale. I fondi per la sua sistemazione rientrano tra i lavori di miglioria, previsti dalla realizzazione del terzo invaso, che verranno compiuti dal raggruppamento d'imprese Agecos-Riccoboni. E' la stessa società realizzatrice che ha proposto tale miglioria, dunque, per poter svolgere al meglio i propri lavori.

Ciò avvantaggerà indubbiamente lo stesso Consorzio Civeta e le decine di comuni che conferiscono ad esso i propri rifiuti.

La sistemazione della importante bretella che collega il bivio Furci-San Buono a Monteodorisio, fu proposta anche dai sindaci della Valle del Trigno, durante l'incontro tenutosi a Vasto per la discussione del Masterplan con il presidente della regione Luciano D'Alfonso il 12 gennaio 2016, per collegare la vallata all'uscita autostradale Vasto-Nord. Allora si paventò una spesa di 200 mila euro. 

Di seguito il servizio fatto lo scorso gennaio.

Servizio di Antonia Schiavarelli montaggio e video di Marco Sciullo

Condividi su:

Seguici su Facebook