Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Chiosco della villa comunale, un bando per la sua gestione

Il chiosco in abbandono da oltre due anni verrà dato in gestione

Condividi su:

Era il 2015 quando parlammo del chiosco della villa comunale, che risultava in abbandono già da oltre un anno (leggi). 

Inaugurato nel 2008 e dato in gestione, venne definitivamente chiuso nel 2014. La struttura presentava alcuni problemi “tecnici”, che costrinsero i gestori a chiudere.

Ad oggi versa in uno stato di abbandono. Risolte le problematiche burocratiche, si è aperta la possibilità di una nuova gestione di un luogo che potrebbe essere un utile presidio per la sicurezza della zona, oggetto oggi, purtroppo, di atti vandalici e tossicodipendenza. 

Il chiosco, concepito come un luogo di ritrovo per le famiglie e per i giovani, potrà finalmente essere restituito alla città e diventare, con una gestione lungimirante, crocevia di talenti e di immaginazione.

Oggetto del bando, sono il chiosco, da destinare ad attività di somministrazione di alimenti e bevande, l’area antistante il chiosco per la posa dei tavolini e delle sedie e l’area attigua di circa mq. 220 da destinare ad attività ludico ricreative.

Il bando richiede non solo una certa documentazione tecnica, ma anche la richiesta che assegna il maggior punteggio per il "miglior progetto relativo all’installazione delle attrazioni nell’area destinata ad attività ludicoricreative". La proposta che verrà ritenuta più idonea ai fini dell'amministrazione e con l'offerta economica più vantaggiosa, si aggiudicherà una concessione della durata di nove anni. Una possibilità importante per i giovani sansalvesi, seppure il bando ne limiti la partecipazione a persone che lavorino nel settore dal almeno 3 anni.

La domanda (in allegato), dovrà essere presentata, entro il 10 ottobre.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook