Raccolta dei rifiuti urbani, esclusa la SAPI

Esclusa la Sapi dalla procedura di gara "per carenza di requisiti di capacità tecnica"

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

E' stata esclusa la Sapi dalla procedura di gara per la raccolta dei rifiuti urbani cittadini, per la "per carenza di requisiti di capacità tecnica" come richiesti dal bando di gara.

La Sapi che con una ATI con la Econord, ha gestito dal maggio del 2010 ad oggi la raccolta dei rifiuti, è stata quindi esclusa dalla nuova procedura di gara.

L'incarico scaduto nel maggio del 2016, è andato in regime di proroga a causa della nuova normativa in materia di appalti. Il nuovo bando, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 24 novembre 2016 e il 26 gennaio, sono state aperte le buste con le offerte pervenute. 

Oltre alla Sapi esclusa il 26 gennaio in sede di apertura delle buste, hanno risposto al bando altre tre imprese: una del teramano, una dell'aquilano ed un'ultima del foggiano.

Ad oggi si sta compiendo la valutazione delle offerte tecniche, sembra infatti che l'amministrazione comunale abbia richiesto ulteriori servizi, in aggiunta a quelli già esistenti.

Il canone complessivo per l’intera durata del contratto è pari ad 10.202.328,82 oltre IVA, pari ad un canone annuo di € 1.700.388,14 IVA esclusa. 

 

 

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK