Onofrillo, "Non sarò il candidato sindaco di una parte del centro-sinistra"

L'avvocato Onofrillo ritira la propria disponibilità

| di Antonia Schiavarelli
| Categoria: Attualità
STAMPA

A poco più di 24 ore dall'annuncio della candidatura dell'avvocato Pasqualino Onofrillo alla carica di sindaco da parte della coalizione formata dai Centristi per l'Abruzzo, SSD e socialisti, Paqualino Onofrillo annuncia ai nostri microfoni la sua indisponibilità alla candidatura a sindaco della città di San Salvo.

Il suo nome fatto per trovare un nome unitario, non è stato accettato dal Partito Democratico che ha mantenuto la sua posizione riproponendo al tavolo dell'alleanza, la candidatura del suo segretario Gennaro Luciano, chiedendo le primarie per la scelta del candidato sindaco del centro sinistra tra i due (leggi).

L'avvocato ha quindi deciso di tirarsi indietro, non volendo essere motivo di divisione ulteriore all'interno di una coalizione che a due mesi dalla presentazione delle liste per la competizione elettorale si presenta nuovamente divisa.

Dopo il congelamento della candidatura di Gennaro Luciano, il centro-sinistra sansalvese aveva annunciato di voler trovare punti di incontro intorno a dei temi che andassero a formare il futuro programma di governo. Si continua invece a parlare di nomi, dopo la caduta nel limbo del nome di Raimondo Pascale, ora tocca a Pasqualino Onofrillo. Rimane sul piatto solo il nome del segretario del Partito Democratico Gennaro Luciano, in attesa di un nuovo tavolo dal quale sortirà un nuovo nome o una nuova idea di città.

Di seguito l'intervista realizzata

Antonia Schiavarelli

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK