Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

"Flat Tax La rivoluzione fiscale in Italia è possibile"

Armando Siri ospite a San Salvo del movimento "Noi con Salvini"

Redazione
Condividi su:

Si tenuto il 16 marzo l'incontro pubblico per la presentazione del libro "Flat Tax La rivoluzione fiscale in Italia è possibile" scritto da Armando Siri economista del movimento "Noi con Salvini". 

L'incontro promosso da Sara Del Casale del Movimento "Noi con Salvini" e da Antonio Castaldo, con l'intento di far conoscere la linea economica del movimento e che una più giusta tassazione può esser possibile, ha visto la partecipazione del sindaco Tiziana Magnacca, del coordinatore provinciale del movimento Federico Di Palma, del coordinatore regionale il senatore Paolo Arrigoni e del responsabile organizzativo Giuseppe Bellachioma.

Il libro spiega cos'è la cosiddetta "flat tax al 15%", un’aliquota di mediazione che consente a tutte le categorie di contribuenti, a partire da quelle più basse, di avere un immediato vantaggio economico. L’aliquota minima in vigore con l’attuale sistema è del 23% per i redditi fino a € 15.000 tuttavia, per effetto delle deduzioni e detrazioni fiscali, può scendere anche fino al 6/7%. E’ una condizione che riguarda in Italia quasi a 18 milioni di contribuenti. Le altre aliquote effettive si attestano al 14,2%, al 16,5% e al 28,5% a seconda dello scaglione di reddito. Un’aliquota unica, anche solo del 20%, per ottenere lo stesso effetto dovrebbe prevedere delle deduzioni molto alte per gli scaglioni più bassi ma, in ogni caso, non libererebbe risorse se non nell’ultimo scaglione.

La riforma fiscale per l’introduzione di un’unica aliquota fiscale al 15% con deduzioni fisse si può attuare fin da subito, perché non contrasta con nessun regolamento o direttiva europea né con alcun Trattato europeo, compreso quello che prevede l’introduzione dell’Euro. A livello europeo esiste solo l’armonizzazione delle aliquote IVA.

"Temi concreti sui quali discutere - ha affermato Antonio Castaldo - che vanno al di là del chiacchiericcio al quale stiamo assistendo basato sui nomi e non sulle idee". 

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook