ultimo appuntamento con Comicodisera

| di pdf
| Categoria: Attualità
STAMPA
18 APRILE 2005 - h. 21:15 Auditorium ''Aldo Moro'' - San Salvo Rassegna ''COMICODISERA [ridere si spera]'' Sesto ed ultimo spettacolo: ''NOI DELLA BASSA'' di e con Domenico Turchi Con il recupero dello spettacolo di Domenico Turchi, rinviato per la scomparsa del Santo Padre, si conclude lunedì 18 a San Salvo la rassegna di teatro comico & cabaret ''COMICODISERA [ridere si spera]'' che ha ottenuto un grandioso successo. Sul palco dell'Auditorium centro culturale ''Aldo Moro'' (con inizio alle 21:15), accompagnato dal figlio Angelo all'organetto, Domenico Turchi presenta lo spettacolo che lo ha consacrato in tutta Italia (dal titolo ''Noi della bassa'') in cui interpreta e rappresenta personaggi, caratteri e situazioni di un mondo rurale ormai cancellato da telefoni, televisioni, autostrade, supermercati e cucine di cartone. Un mondo scomparso, ma certamente non dimenticato, che il nostro artista - con un virtuosismo affabulatorio ed un perfetto senso del ritmo - rievoca tenendo a bada sentimentalismi e nostalgie con una comicità perfettamente padroneggiata, ora scatenata e irridente, ora leggera e garbata, comunque mai sguaiata e gratuita. La costruzione narrativa, sorprendetemente abile e sicura, è strutturata in caratteri, tic e situazioni che, per la cura dei particolari e l'uso sapiente di più registri linguistici (l'italiano televisivo, il vernacolo abruzzese, l'approsimativo francese dell'emigrante) fanno sospettare che il carattere spontaneo che ''l'allevatore di conigli'' Domenico Turchi pretende di attribuire al suo teatro sia solo una civetteria, una finzione. E al di fuori di ogni mito bucolico, la morale con la quale si chiude lo spettacolo è: ''Quello che a noi interessa è vivere, non apparire''.

pdf

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK