Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Successo indiscusso del Progetto Sud Festival, rivivi con noi le emozioni della coda dell'estate

Clementino chiude le tre serate dedicate alla buona musica e allo street food

Condividi su:

Ieri ultima delle tre serate del Progetto Sud Festival: tre sere dedicate alla buona musica e al cibo da strada.

Un successone, un colpo da maestro, un buon arrivederci all'estate prossima. Parliamo del Progetto Sud Festival, organizzato anche quest'anno da Antonio Cane, Andrea Di Iorio e Daniele Manzone con la Eventi e Servizi di Gaetano d'Ancona e il patrocinio del Comune di San Salvo.

La prima serata si scioglie il ghiaccio con Santino Cardamone e due dei componenti della band Francesco Coriale e Francesco Praino, seguito poi dall'esibizione dei Modena City Ramblers, il gruppo folk rock che si rifà spesso alla musica irlandese.

Nella seconda serata non è stato possibile ascoltare l'attesissima Piccola Orchestra Underground, per motivi tecnici, con la promessa di rivedersi al più presto; alle 23 comincia lo spettacolo di Roy Paci e Aretuska, con pezzi che fanno ballare e divertire tutta piazza Colombo.

L'ultima serata dedicata Mama Marjas e Clementino. Molti i turisti venuti ad ascoltare il rapper napoletano, piazza gremita di giovani pronti a cantare insieme al rapper che si è dimostrato capace di intrattenere l'intera folla, di cantare e parlare con loro.

Qui tutte le foto per rivivere le tre serate. 

Foto di Nicola Palma Ucci

Condividi su:

Seguici su Facebook