La Protezione Civile Valtrigno sul Morrone

Una squadra è partita ieri mattina per dare man forte ai volontari già presenti sul Morrone

| di A.S.
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Sono giunti ieri mattina a Secinaro piccolo comune dell'aquilano assediato da due giorni dalle fiamme, quattro volontari della Protezione Civile Valtrigno.

Il fuoco si è sviluppato in una pinetina sulla strada che collega Secinaro a Goriano Valli, nel parco Regionale Sirente Velino. Poco lontano dalle meravigliose foreste di faggi e querce secolari ai piedi del monte Sirentre.

Gli uomini della Protezione Civile Valtrigno, sono partiti ieri mattina e si intervalleranno con un'altra squadra in settimana.

In paese, sono stati gli agricoltori i primi ad accorrere per creare un linea tagliafuoco, ora supportati da numerosi volontari delle protezioni civili regionali. 

Un disastro ambientale quallo che si sta verificando sul Morrone, la cui gravità sarà ancora più evidente quando l'emergenza sarà terminata.

Sono più di 100 gli uomini impegnati in tutta la Regione Abruzzo, tra vigili del fuoco, alpini, volontari e forze della Protezione Civile, ma oramai sono oltre 1500 gli ettari di bosco andati a fuoco. Questa mattina sono in azione oltre ai volontari, a Sulmona l'elicottero Erickson e due Canadair con il supporto di elicotteri dei vigili del fuoco mentre un terzo Canadair sta lavorando sul rogo di Secinaro.

A.S.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK