Avvocato di Cupello uccide la madre

| di Mi.Ta
| Categoria: Attualità
STAMPA
La strangola, le spacca il cranio con un colpo di pietra sulla testa e poi chiama i carabinieri per costituirsi. E' successo la notte scorsa a Cupello, poco prima delle 4: un uomo ha ucciso sua madre. L'omicida, reo confesso, e' Domenico Ricciardi, 52 anni, originario di Cupello, noto avvocato del foro di Vasto. E' ancora sconosciuto il movente del grave fatto di sangue. I carabinieri della locale stazione, immediatamente accorsi sul luogo teatro del tragico fatto di sangue, affermano che il legale, da qualche tempo, era malato e che forse, proprio per questo, era in preda ad un esaurimento nervoso. Resta da capire perché un uomo, stimato e molto apprezzato in zona, abbia sfogato in maniera così dura e brutale la sua ira sulla madre, Maria Vincenza Pomponio, 76 anni, vedova, che da due giorni ospitava proprio nella sua abitazione il figlio omicida, sposato e padre di due figli. Ricciardi è stato rinchiuso nel carcere carcere di Torre Sinello a Vasto.

Mi.Ta

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK