Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Reverse" by  Renato Pace, reading letterario dialettale

Il 3 dicembre alle 18.00 presso Herzog caffè letterario a San Salvo

Condividi su:

Il 3 dicembre alle 18,00 Herzog Caffè letterario di via Grasceta 31 a San Salvo ospiterà per la prima volta un reading letterario dialettale.

Si tratta di "Reverse" by  Renato Pace

L'autore sarà intervistato da Chiara Valentini

Renato trova il piacere dello scrivere e soprattutto un modo di raccontare il lato b, il rovescio della medaglia (appunto, il "Reverse"), di se stesso e del mondo che lo circonda.

Lu nosctre Renato

è nu 'mpò riservate

Ni 'ntante favelle,

ni'mparle assi

Però, t'osserve

e'tti scta 'ssintì

Sempre tranquille

e nghi animo puro

Senza pinnille

e senza culure...

...Come n’artscte

‘mbacce a la tele

aguzze la viscte

e 'dope si svele...

...Pi ff li ritrate

è fate apposcte

Pi quanda n’ha fatee

...pò ff na mosctre!

 

 

 

Molte poesie vengono dettate da temi che solleticano l’emotività dell’autore, spesso si tratta di fotogrammi che catturano la sua attenzione come Ponte Sant’Angelo e Da nu pape tedesche a papa Francesche, oppure da una frase che trae la sua attenzione, è il caso di Lu cappelle pi 'ssa cocce, altre volte si tratta di riflessioni sui grandi temi della vita raccontata con un gioco leggero di parole in versi.

 


Renato è di Cerratina (frazione di Pianella), lavora in banca, è laureato in economia e management.

Scopre il gioco della scrittura durante una pausa lavorativa, iniziando con dei versi scritti in dialetto pescarese invitando i colleghi a un coffe break.

Condividi su:

Seguici su Facebook