Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Marzocchetti: "Il gruppo politico che più mi rappresenta resta il Movimento 5 Stelle"

Condividi su:

Il 16 gennaio scorso Silverio Marzocchetti ha scoperto di non essere presente nell'elenco dei papabili alle parlamentarie del Movimento 5 Stelle. Stamattina con un post su Facebook ha ribadito la sua adesione agli ideali del partito politico che ha abbracciato 8 anni fa. 

Di seguito il post dell'esponente pentastellato sansalvese su fb: 

Bene, dopo qualche giorno di attenta riflessione sull'accaduto (leggi) è giusto che io dica qualcosa.
In questi anni mi sono speso tantissimo sul territorio per far conoscere un'idea, un progetto nuovo che avesse degli obiettivi precisi e chiari. Mi sono messo a servizio di un movimento che è in continua evoluzione e crescendo ha commesso anche alcuni errori più o meno gravi e ne commetterà sicuramente altri ma solo chi NON FA non ha possibilità di sbagliare.

Personalmente non mi sento escluso da un progetto ma semplicemente vittima di una selezione troppo affrettata e poco attenta e questo lo dimostra il fatto che ci siano capitate molte persone MOLTO più autorevoli di me per cui cosa si fa? Improvvisamente non ho più voglia di portare avanti i miei ideali? Non ho più voglia di combattere affinchè vengano tolti i rimborsi elettorali? Non ho più voglia di combattere per i 2 mandati e poi a casa? Non ho più voglia di combattere tutto ciò che ho combattuto fino ad ora?

L'ideale di cambiare in meglio la nostra politica e il nostro paese va oltre una singola sfida elettorale e ben oltre la corsa a una poltrona.

Per cui continuero' a sostenere le battaglie a favore dell'acqua pubblica, dell'ambiente, della connettività, dello sviluppo, dei trasporti e tutto cio' di cui mi sono occupato fino ad oggi senza alcuna remora. Per ora, nonostante le diverse scelte fatte da loro e da me non condivise, il gruppo politico che mi rappresenta di più resta il MOVIMENTO 5 STELLE e sono sicuro che si possa migliorare ed evitare di sbagliare nuovamente.

Condividi su:

Seguici su Facebook