Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nasce il Festival Alternativo sull'Uso Sociale delle Arti 2018

Contributo alla Bellezza”: prevede già una serie di iniziative ed eventi che dal 5 al 15 Luglio a San Salvo e Vasto

Condividi su:

Festival Alternativo sull’Uso Sociale delle Arti 2018 - MUSIC INCLUSION: Contributo alla Bellezza. La bellezza di un territorio non è qualcosa che nasce da sé, ma qualcosa che si costruisce insieme, giorno dopo giorno.

La tua Rivoluzione

Un contenitore culturale pronto ad esplodere, laboratori, concerti ed incontri formativi con l’intenzione di favorire lo scambio culturale ed artistico tra bambini e giovani abruzzesi, italiani e stranieri… è ciò che ci proponiamo di realizzare durante il Festival Alternativo sull’Uso Sociale delle Arti, che per quest’anno prende il nome di “MUSIC INCLUSION: Contributo alla Bellezza” e prevede già una serie di iniziative ed eventi che dal 5 al 15 Luglio a San Salvo e Vasto coinvolgeranno più di 200 bambini e ragazzi ed oltre 2.000 spettatori!

Capofila e partecipante attiva di questa iniziativa è l’Orchestra Giovanile “Musica in…Crescendo”, la prima Orchestra Sinfonica di bambini e ragazzi creata nel sud dell’Abruzzo che aggrega oltre 150 strumentisti provenienti dai Comuni abruzzesi e da altre regioni italiane come Puglia, Basilicata, Lazio, Trentino Alto Adige, Marche, Molise. L’età dei componenti dell’Orchestra varia dai 5 ai 25 anni e lo spirito con cui tutti noi facciamo musica è quello di stare bene insieme, lavorando e crescendo in armonia. Per l’edizione 2018 del Festival, ad essa si uniranno due Orchestre Giovanili Spagnole, l’Orchestra Sinfonica “Joven Orquestra Ciudad De La Linea” e l’Orchestra D’Archi “Allegro” di Malaga, per un totale di ben 70 giovani musicisti pronti a scoprire le nostre terre e a confrontarsi con i nostri ragazzi.

Scopo del Festival è affermare il valore universale della musica e delle arti quali fattori di integrazione sociale e di sviluppo personale dei bambini e dei giovani, ma non solo… quest’anno vogliamo infatti far comprendere che la bellezza ed il valore di un territorio dipendono soprattutto da ciò che questo ha da offrire ai suoi cittadini e ai suoi visitatori, e dunque da quanto noi stessi cittadini investiamo su di esso per conservarne le caratteristiche, creare opportunità e migliorarlo attraverso il nostro lavoro.

Il Festival Alternativo sull’Uso Sociale delle Arti è promosso dall’Associazione di Promozione Sociale “Orchestra Giovanile Musica In Crescendo” in collaborazione con i Conservatori “L. D’Annunzio” di Pescara e “G. Braga” di Teramo, con i Comuni di San Salvo e Vasto, con i Comuni della Valle del Trigno e con un’ampia rete partenariale, ma per accogliere al meglio i nostri giovani partecipanti, italiani e stranieri, e portare avanti i vari appuntamenti che abbiamo pensato per il nostro Festival coinvolgendo visitatori ed abitanti del nostro territorio, chiediamo l’aiuto di tutti, piccoli e grandi investitori.

Image title

Cosa chiedi e cosa offri

Il nostro obiettivo per questa raccolta fondi è di € 10.000, soldi che utilizzeremo per organizzare il soggiorno dei ragazzi partecipanti, per acquistare il materiale utile ai laboratori di pittura e fotografia aperti a tutti, e sostenere le attività di didattica orchestrale... In altre parole, il Vostro Contributo alla Bellezza! E per tutti voi, che crederete nella nostra campagna, abbiamo pensato a diversi modi per ringraziarvi:

  • Per ogni contributo versato, un sentito ringraziamento via email e sulla nostra pagina Facebook;
  • € 10 → Cartolina di ringraziamento del Festival Alternativo sull’Uso Sociale delle Arti;
  • € 20 → Posto riservato in prima fila ad uno dei concerti del Festival (a scelta del contribuente);
  • € 50 → Posto riservato in prima fila a 3 concerti del Festival (a scelta del contribuente);
  • € 70 → Posto riservato in prima fila a tutti i concerti del Festival;
  • € 100 → Cenetta per due presso la Masseria Zinni (Montenero di Bisaccia-CB), Associazione “Solo cose buone”;
  • € 150 → Accesso gratuito alla frequenza del corso di pittura del Festival (durata: 6 giorni);
  • € 200 e più → Una giornata con l’orchestra, per scoprire assieme ai nostri ragazzi la bellezza di fare musica insieme!

Altri modi per contribuire

Ma ci sono tantissimi altri modi con cui supportare il nostro Festival! Condividi "MUSIC INCLUSION: Contributo alla Bellezza" sulla tua pagina Facebook ed aiutaci a raggiungere più persone possibili. Diffondi questa nostra campagna sui social media e parlane ad amici e conoscenti. Perchè ancora, la bellezza è qualcosa che si costruisce insieme, giorno dopo giorno!

 


Realizzazione del progetto

 

Image title

Il progetto “Musica in…Crescendo” è stato inizialmente finanziato dal Fondo Politiche Giovanili sulla linea di finanziamento “Integrazione sociale dei giovani mediante la formazione di orchestre e bande musicali giovanili” del Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’ANCI.

Al termine dell’esperienza progettuale, in ragione degli importanti risultati raggiunti in termine di inclusione sociale dei giovani, di valorizzazione dei talenti musicali e di potenziamento della creazione artistica giovanile, è stata manifestata da tutti i partecipanti (giovani strumentisti, genitori, amministratori, collaboratori) la ferma volontà di sostenere nel tempo l’esperienza del progetto.

A tal proposito, nel corso dell’annualità 2012, vista la necessità di istituire un organismo autonomo che avesse lo scopo di far crescere e radicare l’esperienza nel territorio è stata fondata “L’Associazione di Promozione Sociale Orchestra Giovanile Musica in Crescendo” i cui associati sono i genitori dei ragazzi aderenti all’Orchestra.

L’Associazione di Promozione Sociale “Orchestra Giovanile Musica In Crescendo” in collaborazione con i Conservatori “L. D’Annunzio” di Pescara e “G. Braga” di Teramo, con i Comuni di San Salvo e Vasto, con i Comuni della Valle del Trigno e con un’ampia rete partenariale realizza ogni anno nel mese di luglio il Festival Alternativo sull’Uso Sociale delle Arti. Quest’anno ci rivolgiamo a tutti, abbiamo bisogno di tanto sostegno per portare avanti il Festival! Come già anticipato, i fondi raccolti durante questa campagna serviranno non solo per sostenere le attività di didattica orchestrale e fornire materiale utile ai laboratori di fotografia e pittura che intendiamo realizzare, ma anche per rendere più piacevole il soggiorno dei ragazzi italiani e stranieri nei territori ospitanti.

Condividi su:

Seguici su Facebook