Castiglione, atto vandalico alla scultura di Panceri, "Incapacità di alcuni giovani di gestire la solitudine"

| di Maria Carosella
| Categoria: Attualità
STAMPA

Atto vandalico durante la notte scorsa a Castiglione Messer Marino. La scultura in pietra della Majella opera dell'artista Francesco Panceriè stata danneggiata ad opera di ignoti. Questa mattina la scultura appariva danneggiata e annerita. Probabilmente è stato appiccato del fuoco e fatto scoppiare dei petardi alla base della scultura.L'opera e' stata realizzata dall'artista nel 2005 in occasione  del simposio di scultura"Sculpere"

Decisa e repentina la reazione dell'Amministrazioneche all'atto vandalico rispondeva con un post FB sulla bacheca del comune:

"Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale sono indignati per il danneggiamento della statua in pietra della Maijella avvenuto nella notte scorsa. Forse chi commette questi atti non si rende conto della gravità e del danno collettivo che episodi simili comportano.
Sarà nostra premura impegnarci nell'identificazione dei responsabili tramite la visualizzazione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza."Chiunque può essere un barbaro; rimanere un uomo civilizzato richiede uno sforzo terribile."
(Leonard Woolf)"

Intervistato nel merito dell'increscioso episodio accaduto, lo scultore-docente d'arte di Castiglioneprof Giuseppe Colangelo dichiarava:

"Purtroppo queste notizie sono all'ordine del giorno.A me dispiace molto in quanto scultore e docente d'arte.Il vandalismo è un disturbo del comportamento tipico dell'età adolescenziale, che porta i ragazzi a unirsi in  branco per devastare tutto quello che incontrano sul loro cammino. All'origine c'è spesso la noia e l'incapacità di gestire la solitudine." Dichiarazione importante che deve far riflettere tutti a partire dalle famiglie, le istituzioni, la scuola, la politica.

Maria Carosella

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK