Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Bandiere Blu 2019, in Molise restano fuori Termoli, Petacciato e Montenero

Condividi su:

C'è anche una spiaggia molisana tra quelle che hanno ottenuto il vessillo della bandiera blu 2019. Si tratta delle spiagge di Campomarino Lido. Il Comune è stato invitato a partecipare alla cerimonia di consegna virtuale che verrà effettuata il 3 maggio a Roma.  Niente per il secondo anno consecutivo per Termoli che, dopo il mancato riconoscimento del 2018, nel 2019 ha rinunciato a presentare la domanda. 

Niente nemmeno per Petacciato e Montenero di Bisaccia. Che insieme alla città adriatica più grande contribuiscono a formare quel tratto nero riconosciuto dalla Fee che stacca proprio Campomarino dalle città di San Salvo e Vasto in Abruzzo che invece si sono confermate bandiere blu anche nel 2019. Sicuramente rispetto all'Abruzzo la situazione molisana viene gestita peggio. 

Lo ricordiamo che la Bandiera Blu è un riconoscimento e  garanzia di qualità delle acque, qualità delle spiagge, servizi e misure di sicurezza, educazione ambientale. Localià marittime e lacustri. Il triste primato molisano si conferma anche quest'anno. Con comuni incuranti, nel caso di Termoli soprattutto, che proprio questo mancato riconoscimento potrebbe pesare come un macigno sulla campagna elettorale appena iniziata. E pendere come una spada di Damocle sul sindaco Angelo Sbrocca. 

In una intervista rilasciata qualche tempo fa a Termolionline si spiegano i motivi della rinuncia alla richiesta. Uno fra tutti i canoni stringenti sulla raccolta differenziata. Per ascoltarli tutti cliccare qui. 

Diversa la situazione per Petacciato dove il sindaco Roberto di Pardo nell'ultimo consiglio comunale ha detto di averla chiesta. I perché del mancato ottenimento non sono stati ancora resi noti. Ma siamo ben certi che le opposizioni in consiglio faranno battaglia per averne conto. Stessa situazione a Montenero di Bisaccia. 

Condividi su:

Seguici su Facebook