Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Referendum, opzione per l'esercizio del voto in Italia

La domanda deve essere fatta pervenire all'Ufficio consolare competente entro l'8 febbraio 2020

Condividi su:

C’è tempo fino all’8 febbraio per presentare la domanda di opzione degli elettori residenti all’estero per l’esercizio del diritto di voto in Italia in occasione del referendum costituzionale ex art. 138 della costituzione indetto per il 29 marzo 2020 per la riduzione del numero dei parlamentari.
L’opzione deve essere fatta pervenire all’Ufficio consolare competente.

Clicca qui per scaricare il modello della domanda

Condividi su:

Seguici su Facebook