Partecipa a SanSalvo.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Chiacchierata d'autore sotto le stelle: Mollica intervista Zingaretti e da stasera ''Culinaria Risinterra''

Condividi su:
Un 'salottino' niente male quello allestito venerdì sera sul palco di piazza San Vitale a San Salvo. Spiccavano le presenze di Luca Zingaretti e Vincenzo Mollica, per diverse ragioni due 'icone' del cinema di casa nostra. Il primo popolare attore ormai tanto caro al grande pubblico, il secondo noto volto e nota voce di 'mamma Rai', firma ormai costante dei servizi giornalistici cinematografici in modo particolare del Tg1. E Zingaretti, 'star' de l'edizione 2008 de 'L'AltroCinema Film Festival' si è sottoposto di buon grado al fuoco di fila di domande di Mollica, al cospetto di un centro storico cittadino gremito di persone, ben calatesi nel bel momento organizzato. Luca Zingaretti, dunque, è stato il grande mattatore della rassegna cinematografica sansalvese da sempre dedicata al filone del sociale. Ha ricevuto il 'Premio Mambety', in onore di un personaggio che risalta proprio in tale specifico settore, grazie alla straordinaria interpretazione di don Pino Puglisi in un film di notevole impatto. Zingaretti, amatissimo dal grande pubblico in particolare per la sua interpretazione del Commissario Montalbano, in oltre un'ora di intervista si è raccontato a cuore aperto, ricordando gli esordi, qualche aneddoto che ha caratterizzato il suo percorso artistico ed anche e soprattutto il 'profetico' incontro con Andrea Camilleri, autore di Montalbano, quando frequentava l'Accademia dello Spettacolo. ''Accadeva molto prima di Montalbano, un incontro che in qualche maniera mi ha segnato la vita'', ha detto. L'attore si è detto onorato del prestigioso riconoscimento ottenuto ed orgoglioso del fatto che proprio a lui, a San Salvo, è stata dedicata una retrospettiva che ha puntato i fari proprio sul suo essere attore ed interprete di primo piano nel cinema italiano. L'affetto ed il calore del pubblico, anche nella cittadina del Vastese ben affermatosi, lo lusinga: ''Belle queste sensazioni''. Una serata da incorniciare, quella di venerdì a San Salvo, con la soddisfazione visibile e giusta in modo particolare del sindaco Gabriele Marchese, dell'assessore alla Cultura Domenico Di Stefano e di Franco Mariottti di CineCittà Holding. L'edizione 2008 de 'L'AltroCinema' si è chiusa ufficialmente sabato sera con le ultime proiezioni gratuite programmate proprio in piazza San Vitale. E da questa sera altra iniziativa di livello: scatta infatti una nuova edizione di ''Culinaria Risinterra, il Festival del ''Gastrumorismo''. Ospite di turno David Riondino. L'iniziativa, in piazza San Vitale, andrà avanti fino a domenica 27. Sabato 26 il 'clou' con lo show di Maurizio Crozza, unico a pagamento della rassegna, che proporrà il suo ''La terra delle meraviglie'', tra gli eventi estivi di maggiore richiamo nel territorio. Foto Gino Bracciale
Condividi su:

Seguici su Facebook