In casa con un ottimo amico, il libro

I benefici della lettura

| di Marica Marietti
| Categoria: Attualità
STAMPA

In questi giorni di apprensione, in cui è consigliato stare dentro casa, leggere un buon libro può essere la scelta giusta. I benefici che apporta la lettura, infatti, sono molti.

Leggere stimola la mente, aiuta a prevenire o rallentare lo sviluppo di malattie come Alzheimer e demenza senile perché mantiene il cervello attivo e impegnato. Riduce lo stress poiché immergersi in una storia, ritrovarsi in un’altra dimensione, aiuta a dimenticarsi dei problemi. Inoltre, un buon libro migliora le conoscenze perché ciò che si legge va ad aggiungersi al bagaglio culturale ampliandolo. Più conoscenze si hanno, più si è pronti ad affrontare le sfide della vita, si nutre il pensiero, quindi. Un altro beneficio importante riguarda la conoscenza di nuove parole, più si legge, più migliora il modo di esporsi. Questo aiuta anche a scrivere meglio, oltre che a parlare più correttamente e con un vocabolario più ampio. I libri aiutano anche a mantenere attiva la memoria e a rinforzare la capacità analitica di pensiero oltre che il livello di attenzione e concentrazione. In ultimo, leggere aiuta a rilassarsi, abbassa la pressione sanguigna e riporta ad uno stato di calma e tranquillità. In ultimo, sono un ottimo alleato contro la solitudine.

Un buon libro è davvero un ottimo amico. Che siano “le mille e una notte” oppure i libri di Jane Austin, Shakespeare, Ferrante, Hesse, de Cervantes, Buzzati oppure saggi, libri di viaggio o di cucina, che leggiate in soggiorno, in camera da letto oppure su un dispositivo elettronico non importa, l’importante è farlo, con o senza coronavirus.

Marica Marietti

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK