La filosofia giapponese per riordinare casa e far spazio anche nella mente

Il metodo “Konmari” che ha spopolato in tutto il mondo

| di Marica Marietti
| Categoria: Attualità
STAMPA

Le nostre case, spesso, sono piene di oggetti superflui e mettere ordine -magari disfarci di ciò che davvero non è più utile- non è sempre facile. Capita poi, di essere disordinati e non trovare quello che ci serve. È per questo che la scrittrice giapponese Marie Kondo, appassionata di riordino, ha messo a punto un metodo innovativo nel suo libro di grande successo, “Il magico potere del riordino” (Vallardi).

Il metodo “Konmari” nasce proprio pensando al fatto che in casa si trovano tanti oggetti accumulati e abbandonati tra armadi e cassetti, cose di cui non si sente davvero l’esigenza e di cui si dimentica persino il motivo che ci spinge a conservarli. Marie Kondo incoraggia il riordino secondo un percorso ben preciso di categoria: si inizia dai vestiti, poi si passa ai libri, ai documenti, all’oggettistica e infine agli articoli sentimentali. Consiglia di mantenere solo le cose che parlano al cuore e di scartare oggetti che non suscitano più gioia «ringraziali per il loro servizio, quindi lasciali andare». La sua, quindi, è una vera e propria filosofia.

Per imparare a mettere in ordine ci sono 6 regole di base che aiutano ad affrontare tutto e a capire ciò che rende felici e di cosa si vuole essere circondati nella vita: 1) Impegnati a riordinare. 2) Immagina il tuo stile di vita ideale. 3) Devi finire prima di scartare. 4) Ordina per categoria, non per posizione. 5) Segui l'ordine giusto. 6) Chiediti se ti dà gioia.

Il metodo sembra essere efficace perché attribuisce importanza all’essere attenti, introspettivi, lungimiranti, è come una missione. Ma attenzione, potreste fallire se non siete davvero motivati a cambiare vita attraverso il riordino.

Marica Marietti

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK