Sanificazione delle strade dal coronavirus, evidenze scientifiche e rischi

| Categoria: Attualità
STAMPA

Tutti gridano a gran voce la pulizia profonda delle strade della propria città per contrastare il virus del covid–19 anche se si sta cercando di capire se sia effettivamente utile o no.

Il coronavirus, come la maggior parte dei virus, si mantiene vivo all’esterno degli organismi, e quindi sulle superfici, per un certo periodo di tempo. La quantificazione esatta però è ancora in fase di studio. Ciò che si conosce con esattezza è la trasmissione del virus. A fare da vettore sono le goccioline di saliva che si emettono parlando, starnutendo, tossendo e soffiando il naso. Il trasferimento avviene con il contatto tra un infetto e un soggetto sano. Qualche volta capita che il virus sia sulle mani del malato e toccando degli oggetti possa in qualche modo “infettarli”. A questo punto il contagio avviene indirettamente poiché se un sano entra in contatto con questi oggetti e poi tocca la propria faccia (occhi, naso o bocca) viene contagiato a sua volta.

Lavare spesso e accuratamente le superfici e gli oggetti che utilizziamo più spesso può contribuire a eliminare il virus ma con le strade...

 

Continua su https://www.notizienazionali.it/notizie/attualita/24744/sanificazione-delle-strade-dal-coronavirus-evidenze-scientifiche-e-rischi

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK