Attivata a Chieti Unità coronarica Covid, un percorso separato e in sicurezza per gli altri pazienti

| di Asl Lanciano Vasto Chieti
| Categoria: Attualità
STAMPA

La Cardiologia Utic dell’Ospedale di Chieti ha attivato un’Unità coronarica Covid, con sei posti letto riservati alla gestione dei pazienti con cardiopatie acute che risultino sospetti o positivi al test per Coronavirus.

“Sono pazienti con infarto, artimie gravi, scompensi acuti - spiega il direttore dell’unità operativa, Marcello Caputo -. Pur dovendo essere gestiti come pazienti Covid19, sono comunque di competenza cardiologica e, non avendo necessità di assistenza respiratoria, è bene che non vadano a gravare sul lavoro dei nostri colleghi della Pneumologia e della Rianimazione”.

L'Utic dedicata ai pazienti Covid è stata realizzata secondo criteri di sicurezza che mettono al riparo tutti gli altri pazienti da possibili rischi di contagio. Si tratta di un'area separata e distinta da tutto il resto, che garantisce a tutti i ricoverati assistenza adeguata, qualunque sia la patologia. Una rassicurazione necessaria per i cardiopatici, che non dovranno sentirsi esposti al rischio di infezione in caso di ricovero.

Asl Lanciano Vasto Chieti

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK