Assistenza domiciliare, il bilancio delle prime settimane a San Salvo

| di Comune di San Salvo
| Categoria: Attualità
STAMPA

“E’ tempo di un primo e sommario bilancio delle attività svolte in queste prime tre settimane del servizio di assistenza domiciliare che abbiamo attivato lo scorso 11 marzo nell’ambito delle iniziative attivate dal sindaco Tiziana Magnacca attraverso il lavoro del Centro operativo comunale (Coc)”. A dichiararlo l’assessore comunale alla Protezione civile, Giancarlo Lippis.

In questi ventuno giorni sono stati effettuati 75 interventi così ripartiti: 11 la prima settimana, 25 la seconda e 39 la terza. Al centralino (0873340217 attivo tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 19.30) è stata quella per la consegna di farmaci, gran parte dei quali sono stati ritirati presso l’ospedale “San Pio” di Vasto.

“Un servizio efficace che sta rispondendo in pieno alle nostre aspettative – commenta il sindaco Magnacca – potendo contare sull’esperienza e la professionalità dei volontari delle protezioni civici comunali e della locale Croce Rossa. Li ringrazio tutti per la disponibilità e il tempo che stanno dedicando”.

Assistenza domiciliare a disposizione di non può uscire da casa perché in quarantena o in particolari condizioni di salute. Si possono richiedere la consegna di beni di prima necessità o di pasti o il recapito di farmaci.
“Voglio infine segnalare – conclude l’assessore Lippis – che nelle giornate di Pasqua  e Pasquetta il servizio resterà dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30 per garantire il servizio all’utenza”.

 

Comune di San Salvo

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK