San Salvo, arrestato trentunenne per maltrattamenti in famiglia

Ha minacciato la moglie e si è barricato in casa coi figli minori

| Categoria: Attualità
STAMPA
Ieri sera, i militari della Stazione Carabinieri di San Salvo, con l’ausilio di quelli dell’Aliquota Radiomobile di Vasto, hanno tratto in arresto in flagranza di reato S. I. C., 31enne san salvese di origini est europee. Intorno alle 20.00 di ieri sera infatti, la Centrale Operativa della Compagnia di Vasto, ha ricevuto la richiesta d’intervento da parte di una donna la quale, a seguito di un violento litigio sorto con il marito convivente, che si trovava in forte stato di alterazione alcolica, veniva da questi sequestrata all’interno della propria abitazione e, alla presenza dei figli minori, minacciata con un coltello e alcuni attrezzi da lavoro. La pattuglia dei Carabinieri di San Salvo, che in quel momento era impegnata in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e alla repressione dei reati in genere, ha raggiunto immediatamente l’abitazione dei coniugi, dove era ancora in corso la lite.
Tuttavia, alla richiesta dei militari di farli entrare in casa, l’uomo si è barricato al suo interno, sbarrando la porta di casa con alcuni arredi e tagliando le cinghie degli
avvolgibili delle finestre. Temendo che la situazione potesse degenerare è stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco di Vasto per un accesso forzoso.
Il soggetto, che già nei giorni scorsi si era reso responsabile di altri atti di violenza domestica, ha intimato alla donna di non avvicinarsi alla porta d’ingresso. Solo dopo diverso tempo e anche grazie all’intervento del Comandante di Stazione, nel frattempo intervenuto sul posto, l’uomo si è calmato e ha concesso alla donna di aprire alle Forze dell’Ordine. Una volta accompagnato in Caserma per la compilazione degli atti di rito, avvisato il P.M. competente, Dott. Michele Pecoraro, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e portato nella Casa Circondariale di Via Torre Sinello a Vasto, ove è attualmente trattenuto, in attesa della convalida della misura precautelare. Il trentunenne dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK