Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Mobilità elettrica: aumentano le vendite di hoverboard

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Spostarsi senza inquinare potrebbe sembrare un'utopia, invece si tratta di realtà. Attualmente sono disponibili differenti veicoli che permettono di raggiungere le proprie mete in modo green senza neanche sudare: si tratta dei mezzi elettrici, il più famoso dei quali è senza dubbio l'hoverboard.

Questo può essere impiegato per strada ma anche in Zone a Traffico Limitato (ZTL) o nelle aree pedonali, per andare da un luogo all'altro in modo intelligente e pratico. Per tale motivo sono sempre di più le persone che scelgono questa soluzione per i propri spostamenti: un mezzo di facile utilizzo ed ecosostenibile che sta riscuotendo un grande successo anche tra gli adulti. 

Hoverboard: caratteristiche e funzionalità

Per muoversi nei centri cittadini senza inquinare, si possono utilizzare i mini monopattini elettrici, dei particolari hoverboard che, grazie ad un timone centrale, permettono al guidatore di bilanciare correttamente il peso del corpo mantenendo sempre il corretto equilibrio, così da garantire una costante stabilità. Condurre questo tipo di mezzo risulta quindi essere molto semplice e pratico soprattutto per favorire piccoli spostamenti: la sua batteria ha un’autonomia è di circa 22 km e può raggiungere i 16 km/h.

Questi mini monopattini elettrici, così come i classici hoverboard, negli ultimi anni, hanno avuto un boom di vendite mai visto perché sono veicoli versatili e comodi, ideali per coprire distanze corte e medie in poco tempo, evitando il traffico delle città.

Gli hoverboard tradizionali sono delle tavole con due ruote parallele che nascondono al loro interno una tecnologia molto avanzata. I componenti fondamentali che ne rendono possibile il funzionamento sono:

  • Un giroscopio che permette al piano dove si sale con i piedi di rimanere sempre parallelo al terreno;
  • Sensori che rilevano i movimenti del corpo e fanno si che il mezzo acceleri, freni e svolti.

Una volta saliti sul veicolo, rigorosamente dalla parte posteriore per evitare di azionare involontariamente le ruote con dei movimenti sbagliati, ci si può muovere semplicemente spostando il peso sull'avampiede.

Per svoltare basta inclinarsi impercettibilmente verso la direzione dove si desidera andare e l'hoverbordrisponderà ai movimenti. Occorre un minimo di pratica per prendere confidenza con i suoi comandi ma una volta che si è diventati abili con la conduzione, difficilmente si potrà fare a meno di questo mezzo.

Gli hoverboard non sono tutti uguali, ognuno ha le sue caratteristiche peculiari, nello specifico occorre considerare:

  • Ruote, meglio scegliere quelle più adatte al terreno che si intende attraversare. Se si preferisce lo sterrato occorrerà prediligere un modello con gomme spesse e artigliate per migliorare la presa, se, invece, il veicolo verrà usato principalmente sull'asfalto vanno bene anche battistrada lisci;
  • Batterie, preferire quelle a litio che sono leggere e di lunga durata, in questo modo non aggiungeranno peso al mezzo e la ricarica verrà fatta solo saltuariamente;
  • Grandezza, i modelli disponibili sono vari e si differenziano per la larghezza delle pedane e per la loro pesantezza, tali parametri sono fondamentali da considerare se si intende portare con sé il proprio hoverboard quando non viene utilizzato, anche pochi kg in meno fanno la differenza.

Vantaggi di scegliere veicoli elettrici

I veicoli elettrici sono il futuro perché non inquinano. Questo è un tema attualissimo in quanto limitando le emissioni di CO2 e dei gas di scarico, si contribuisce a ridurre notevolmente l’impatto ambientale.

Spostarsi con mezzi che non rilasciano sostanze nocive, in quanto alimentati da batterie ricaricabili, può essere un buon punto di partenza. I veicoli come l'hoverboard, inoltre, evitano molti stress collegati all'uso dell'automobile. Non c'è, infatti, il problema di trovare parcheggio in quanto si tratta di mezzi compatti che possono essere riposti in uno zaino e portati con sé quando non vengono utilizzati; inoltre, possono circolare anche nelle aree pedonali o sulle piste ciclabili a velocità ridotte e sono ideali per coprire brevi o medie distanze: mediamente hanno un'autonomia di circa 20 km.

Scegliere di acquistare un hoverboard è la soluzione ideale per coloro vogliono un mezzo green per i piccoli spostamenti quotidiani senza rinunciare alla praticità e alla comodità.

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK