Pochi posti su traghetti Tremiti - Termoli. Sindaco scrive a Conte

| di Ansa
| Categoria: Attualità
STAMPA

Dimezzati i posti sui traghetti che da Termoli raggiungono le Tremiti, a causa delle norme post Covid, inevitabili le conseguenze per l'arcipelago dove il turismo è la risorsa principale. Il sindaco Antonio Fentini ritiene insufficienti i trasporti marittimi e scrive un'accorata lettera al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, chiedendone un potenziamento. "La stagione estiva dura poche settimane, non sappiamo quanto durerà il post Covid - dichiara Fentini - Se non ci fate lavorare ora, temiamo per il futuro. Con le norme sul distanziamento sociale, le navi possono trasportare solo il 50% dei passeggeri e nel weekend molti turisti restano a terra.

Altri, nell'incertezza, non partono proprio". Da anni Fentini solleva il problema; da Termoli partono una motonave merci e passeggeri e due traghetti veloci. "Prefetto, Regione Puglia e ministero conoscono la questione. Purtroppo ancora in molti danno la colpa al sindaco, ma io non posso agire in autonomia. E anche un solo turista in meno sulle isole significa meno lavoro per tutti".

Ansa

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK