Brucia l’Abruzzo, 24 ore di incendi nel Vastese e su tutto il territorio regionale

| di Michele Daniele
| Categoria: Attualità
STAMPA

In meno di 24 ore in tutta la regione si stanno verificando roghi di dimensioni piuttosto estese; in questi momenti in una zona compresa al confine tra le città di Vasto e San Salvo Marina, nei pressi della stazione sita in località San Tommaso a ridosso della statale 16, poche decine di metri da alcune strutture prima della vegetazione arborea e dunale che separa la spiaggia. Gli interventi dei vigili del fuoco non sono sempre semplici, un forte vento alimenta le fiamme. Questa mattina, per alcune ore, è rimasto chiuso il casello Vasto sud e Termoli ( in territorio di Montenero): il fumo denso provocato dalla combustione delle sterpaglie, rendeva inagibili le carreggiate. Notte tempo un altro intervento è stato sostenuto in zona Vasto nord a confine con la riserva naturale verso Casalbordino. Ieri, nel teramano, a Montorio al Vomano una faggeta è stata distrutta dalle fiamme. Molto preoccupante l’incendio che sta nelle ultime 24 ore assediando la città di L’aquila, i boschi intorno al capoluogo impegnano da più giorni, e su più fronti, le squadre dei Vigili del Fuoco. Sembrerebbe che spesso si tratti di mano dolosa dell'uomo piuttosto che fenomeni di autocombustione di immondizie abbandonate ( di cui l'uomo è comunque colpevole) Le condizioni meteorologiche sono una componente fondamentale, si spera un cambio di eventi atmosferici in aiuto degli operatori: nel calare del vento e nell’arrivo della pioggia.

Michele Daniele

Contatti

redazione@sansalvo.net
WWW.SANSALVO.NET -
tel. 333.6506972
fax 0873.549800
Via Duca degli Abruzzi, 54
66050 - San Salvo
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK